Monday, November 29, 2021
Google search engine
HomeNewsRapporto della polizia su Brutal Sucker Punch nel gioco di basket giovanile

Rapporto della polizia su Brutal Sucker Punch nel gioco di basket giovanile


Una giocatrice di basket giovanile a Garden Grove, in California, è rimasta con una commozione cerebrale dopo che un avversario l’ha presa a pugni con una ventosa ― e la mamma della ragazza ferita ha affermato che la madre dell’aggressore l’ha incoraggiata.

“Voglio che la figlia e la madre siano ritenute responsabili”, ha detto Alice Ham a Eyewitness News della ABC. “Perché questo tipo di comportamento è riprovevole e non può verificarsi negli sport giovanili”.

Il video della partita di club del fine settimana Lauryn Ham (15 anni) e il giocatore avversario (il cui padre, secondo quanto riferito, era un giocatore di basket professionista) rimangono brevemente impigliati quando l’uomo non identificato tenta di effettuare un tiro da tre punti. Entrambi vanno a terra.

Vengono quindi visti camminare fianco a fianco lungo il cortile. Il giocatore scatena un pugno circolare per abbattere Ham.

Alice Ham ha sporto denuncia alla polizia dopo l’incidente. Da allora è stato approvato. attenzione diffusa. La polizia di Garden Grove non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di HuffPost.

“Ho visto una normale partita di basket trasformarsi sostanzialmente in un incubo”, ha detto Ham alla NBC nel segmento di notizie sopra.

Filmati di prosciutto su Instagram in cui si può sentire una donna invisibile urlare quello che sembra: “Devi picchiarla per questo”. Ham, che in quel momento non era in palestra, ha detto di aver appreso da testimoni che la persona che ha impartito il comando era la madre della ragazza.

“È abbastanza chiaro che dice a sua figlia che devi picchiarla per questo”, ha detto Ham. “Cos’è ‘quello’, non lo so. Non so cosa pensa di aver visto la mamma”.

Ham ha detto alla CBS che sta “pregando” che Lauryn “torni in campo e faccia ciò che ama”.

L’avvocato Brett Greenfield, che rappresenta la famiglia della ragazza Ham identificata come l’aggressore, ha dichiarato in una dichiarazione alla NBC: “Non stiamo in alcun modo cercando di minimizzare e/o mancare di rispetto alla gravità di questa situazione. È importante tenere presente che i due minorenni sono molto giovani. La famiglia riconosce la gravità di questo incidente e continuerà a compiere ogni passo necessario per gestirlo in modo positivo”.

Fonte: HuffPost.com.

Condividi il tuo commento qui sotto

Il rapporto della polizia postale su Brutal Sucker Punch in Youth Basketball Game è apparso per primo su Breaking News.





Source: https://gt-ride.com/police-report-on-brutal-sucker-punch-in-youth-basketball-game/

gt-ride.com

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments