Wednesday, December 8, 2021
Google search engine
HomeNewsL'avvocato afferma che Al Sharpton potrebbe "intimidire" la giuria nell'omicidio di Arbery:...

L’avvocato afferma che Al Sharpton potrebbe “intimidire” la giuria nell’omicidio di Arbery: “Non vogliamo più pastori neri”


BRUNSWICK, Georgia — Giovedì pomeriggio è scoppiata una discussione tesa durante il processo per omicidio di tre uomini bianchi accusati dell’omicidio di Ahmaud Arbery, quando un avvocato difensore ha affermato che la presenza di “membri di alto profilo della comunità afroamericana” può fare pressione o intimidire la giuria .

Kevin Gough è un avvocato difensore che rappresenta William “Roddie”, Bryan. Ha contestato il Rev. Al Sharpton era presente in aula quel giorno.

Gough ha spiegato che se dovessimo creare un precedente portando in tribunale membri afroamericani di alto profilo per essere presenti durante il processo, dovrebbe iniziare ieri.

Sharpton e l’avvocato per i diritti civili Ben Crump, che rappresenta il padre di Arbery, hanno ascoltato la testimonianza mercoledì dopo aver tenuto una conferenza stampa e una veglia di preghiera all’esterno, dove Sharpton ha definito l’uccisione di Arbery “un linciaggio nel 21° secolo”.

Sharpton ha affermato di essere stato invitato dalla famiglia di Arbery a Brunswick. Ha anche espresso preoccupazione per come la composizione della giuria non riflettesse la popolazione neradella contea di Glynn.

Ahmaud Arbery:Greg McMichael non sapeva se Arbery possedesse un’arma da fuoco, ma disse che non voleva correre rischi.

L'avvocato difensore Kevin Gough reagisce mentre parla alla selezione della giuria nel processo a William

Gough ha sostenuto di essere preoccupato per gli “interessi politici” che entrano in aula.

“Ovviamente non ci sono abbastanza pastori.Gough ha aggiunto: “Non vogliamo che nessun pastore nero venga qui o nessun Jesse Jackson, o chiunque altro, all’inizio della settimana”.

Linda Dunikoski, il pubblico ministero di Sharpton, ha detto che non era a conoscenza e non ha contestato la presenza di Sharpton. Dunikoski ha detto: “È un’aula di tribunale pubblica”.

Gough ha risposto riferendosi al fondatore del Kentucky Fried Chicken.

«Se un gruppo di persone venisse qui vestito come il colonnello Sanders con maschere bianche, seduto dietro, voglio dire che sarebbe…» cominciò a dire Gough prima che il giudice lo interrompesse.

Gough ha smesso di fare una mozione formale per escludere chiunque dall’aula, e il giudice Timothy Walmsley ha indicato che non ne avrebbe concesso una se lo avesse fatto.

“Il fatto che nessuno si sia nemmeno accorto che (Sharpton) era qui dentro significa che tutti hanno compilato con le sentenze di questa corte”, ha detto Walmsley, aggiungendo: “Non ho intenzione di escludere in modo totale i membri del pubblico”.

Jason Sheffield (avvocato difensore) ha rappresentato Travis McMichael e ha detto che sapeva che Sharpton era lì, ma non era una distrazione.

Scopri di più:Un cittadino georgiano che ha chiamato la stazione di polizia di Ahmaud Albery descrive la “scena scioccante in strada” dopo la sparatoria

Fonte: USAToday.com

Il post Procuratore afferma che Al Sharpton potrebbe “intimidire” la giuria nell’omicidio di Arbery: “Non vogliamo più pastori neri” è apparso per primo sul News Daily.



Source: https://philippinenewsdaily.com/attorney-says-al-sharpton-may-intimidate-jury-in-arbery-killing-we-dont-want-any-more-black-pastors/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments