Saturday, December 4, 2021
Google search engine
HomeNewsJon Gruden fa causa alla NFL per aver pubblicato le sue e-mail...

Jon Gruden fa causa alla NFL per aver pubblicato le sue e-mail offensive


L’ex allenatore dei Las Vegas Raiders Jon Gruden ha citato in giudizio il commissario Roger Goodell e la NFL, sostenendo che una “campagna malevola e orchestrata” è stata utilizzata per distruggere la carriera di Gruden facendo trapelare vecchie email offensive che aveva inviato.

Giovedì, la causa è stata depositata presso il tribunale distrettuale della contea di Clark, in Nevada. Questa causa è arrivata esattamente un mese dopo che Gruden ha lasciato l’incarico di allenatore dei Raiders a causa della pubblicazione delle sue e-mail da parte del Wall Street Journal.

Le e-mail inviate all’ex dirigente del Washington Football Team Bruce Allen dal 2011 al 2018 durante il periodo in cui Gruden era un presentatore di ESPN includevano commenti razzisti, misogini e omofobi. Sono stati estratti da una raccolta di 650.000 e-mail ottenute dalla lega durante un’indagine di giugno sulla cultura del posto di lavoro della Washington Football Team.

L’avvocato di Gruden, Adam Hosmer-Henner, ha dichiarato in una dichiarazione che gli imputati “hanno fatto trapelare selettivamente la corrispondenza privata di Gruden al Wall Street Journal e al New York Times al fine di danneggiare la reputazione di Gruden e costringerlo a lasciare il lavoro”.

“In contrasto con le formalità dell’indagine della squadra di football americano di Washington, il trattamento riservato dagli imputati a Gruden è stato un assassinio di carattere in stile sovietico”, sostiene la causa. “Non c’era nessun avviso e nessun processo. Gli imputati hanno trattenuto le e-mail per mesi fino a quando non sono state divulgate ai media nazionali nel bel mezzo della stagione dei Raiders per causare il massimo danno a Gruden.

Brian McCarthy, portavoce della NFL, ha confutato le accuse.

“Le accuse sono del tutto infondate e la NFL si difenderà vigorosamente contro queste affermazioni”, ha detto McCarthy.

Il Wall Street Journal ha pubblicato un rapporto dell’8 ottobre secondo cui Gruden aveva usato un termine razzista per riferirsi a DeMaurice Smith, il capo del sindacato NFL.

La causa afferma che la NFL ha fatto pressione sui Raiders per licenziare Gruden dopo il rilascio di quell’e-mail e “ha intimato che ulteriori documenti sarebbero diventati pubblici se Gruden non fosse stato licenziato”.

Gruden è stato allenato da Gruden due giorni dopo e l’11 ottobre il New York Times ha pubblicato ulteriori e-mail offensive. Gruden lasciò i Raiders dopo che Gruden aveva completato la quarta stagione del suo contratto da 10 milioni di dollari all’anno.

Mark Davis, proprietario dei Raiders, ha dichiarato il mese scorso di aver raggiunto un accordo con Gruden per i restanti sei anni e più del contratto di Gruden. Davis ha rifiutato di rivelare i dettagli.

Gruden è stato accusato di aver perso un accordo di sponsorizzazione di Skechers e di non essere apparso in Madden NFL 2022. Anche le future opportunità di lavoro e di sponsorizzazione sono state danneggiate.

Gruden chiede danni non specificati su sette richieste, oltre a danni punitivi e spese legali.

Fonte: HuffPost.com.

Condividi il tuo commento qui sotto

Il post Jon Gruden fa causa alla NFL per aver pubblicato le sue e-mail offensive è apparso per primo su Breaking News.



Source: https://gt-ride.com/jon-gruden-sues-nfl-for-publishing-his-offensive-emails/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments