Monday, November 29, 2021
Google search engine
HomeNewsIl libro 'Progetto 1619' è già un bestseller di Amazon

Il libro ‘Progetto 1619’ è già un bestseller di Amazon


Thais Perkins, la proprietaria di Reverie Books, Austin, Texas e madre di due studenti delle scuole medie e uno studente delle superiori, è Thais. Tra i libri che desidera avere nel suo negozio e nelle scuole, c’è un’edizione ampliata di “The 1619 Project” che esce questa settimana.

“Il mio negozio è una libreria orientata alla giustizia sociale e questo libro si adatta molto bene a questa missione”, afferma. “Sto promuovendo le sponsorizzazioni comunitarie del libro, dove le persone possono acquistarne una copia e farla donare a una delle scuole”.

Si presume che sarà accettato dalla scuola.

Il “Progetto 1619”, iniziato due anni fa come numero speciale della rivista The New York Times, è stato al centro di un dibattito sempre più intenso sul razzismo, sulle origini del paese e su come dovrebbero essere presentati in classe.

Il progetto è stato accolto come una nuova voce vitale che pone la schiavitù al centro della storia americana e i neri al centro di una secolare ricerca degli Stati Uniti per soddisfare la promessa – voluta o meno – che “tutti gli uomini sono creati uguali .” La creatrice del progetto Nikole Hannah-Jones ha ricevuto un Premio Pulitzer per il commento.

Allo stesso tempo, l’opposizione è arrivata da storici come il vincitore del Premio Pulitzer Gordon Wood, che ha denunciato l’affermazione iniziale del progetto secondo cui la protezione della schiavitù era una delle ragioni principali della Rivoluzione americana (la lingua è stata poi modificata) e da funzionari repubblicani in tutto il nazione.

Il senatore Tom Cotton dell’Arkansas ha proposto un disegno di legge che vieterebbe i finanziamenti federali per l’insegnamento del progetto, e l’amministrazione Trump ha pubblicato un rapporto della “Commissione del 1776” che ha definito una confutazione contro “tentativi sconsiderati di “rieducazione” che cercano di riformulare la storia americana intorno all’idea che gli Stati Uniti non sono un paese eccezionale ma malvagio”.

Le preoccupazioni repubblicane sul Progetto 1619 e sulla teoria della razza critica hanno portato a un’ampia azione legislativa nel 2021. Jonathan Friedman (direttore della libera espressione al PEN America), afferma che dozzine sono state introdotte o promulgate in tutta la nazione, che richiedono restrizioni all’immorale e libri antipatriottici. Il Texas ha approvato due progetti di legge che si riferiscono specificamente al progetto del 1619.

“Quando guardi l’attuale movimento sulla teoria critica della razza, puoi vedere alcune delle sue origini nella lotta per il progetto del 1619”, dice Friedman.

Le leggi del Texas, dice Friedman, sono “opache” su come o se una data scuola come quelle frequentate dai figli di Perkins possa ricevere una copia del libro del 1619. Cita un passaggio che recita “un insegnante, un amministratore o un altro dipendente di un’agenzia statale, di un distretto scolastico o di una scuola charter a iscrizione aperta non può … richiedere una comprensione del Progetto 1619”.

Dice che la disposizione “impedisce effettivamente a un insegnante di insegnare o assegnare qualsiasi materiale dal Progetto 1619”, ma non alla biblioteca scolastica di immagazzinarlo, specialmente se il libro è stato donato.

Un portavoce dell’Austin Independent School District afferma in una dichiarazione che “il team accademico sta attualmente lavorando su questo internamente e non siamo ancora in grado di parlare della questione”.

Il libro del 1619 sembra destinato alla polemica politica, ma è anche un evento letterario.

I collaboratori spaziano da autori premiati sulla povertà e sulla giustizia razziale come Matthew Desmond, Bryan Stevenson e Michelle Alexander, al regista premio Oscar Barry Jenkins, al romanziere di “Waiting to Exhale” Terry McMillan e all’autore Jesmyn Ward, due volte vincitore del National Book Award per la narrativa.

Il libro contiene saggi su religione, medicina e politica, nonché poesie dei vincitori del Pulitzer Tracy K. Smith e Yusef Kommunyakaa.

“È una parte così straordinaria di questo libro”, dice Hannah-Jones delle poesie e della prosa. “Ti dà queste bellissime pause tra questi saggi.”

Il libro “The 1619 Project” ha già raggiunto la top 100 nelle liste dei bestseller di Amazon.com e Barnes & Noble.com. Bookshop.org è un rivenditore online che ha stretto una partnership con One World Publishing, un’impronta di Penguin Random House. Reverie Books donerà copie dei loro libri alle scuole e alle biblioteche della zona.

Il tour promozionale di Hannah-Jones è un mix di librerie e luoghi per esibirsi, e almeno un viaggio molto personale. Le sue apparizioni saranno alla Brooklyn Academy of Music di Philadelphia e alla Free Library di Philadelphia. Waterloo West High School, Iowa sarà la sua destinazione. Visiterà anche Mahogany Books e Loyalty Bookstore in collaborazione con Mahogany Books per ospitare un evento presso la Martin Luther King Jr. Memorial Library Washington.

Il suo intervento sarà tenuto al convegno annuale del Consiglio nazionale degli insegnanti di inglese. Lynsey Burkins, che guida l’iniziativa Build Your Stack del consiglio, che aiuta gli insegnanti a costruire le biblioteche della propria classe, afferma che era importante riflettere una diversità di esperienze nei testi della classe.

Burkins, un insegnante di terza elementare in Ohio, afferma che è più facile coinvolgere gli studenti su argomenti come la storia quando possono vedere se stessi nel lavoro che stanno leggendo.

“Più libri abbiamo nel nostro menu, più gli studenti iniziano a conoscere gli eventi storici in un modo che li rende umani”, afferma Burkins.

Hannah-Jones afferma che raggiungere le aule non era nella sua mente quando ha concepito “Il progetto 1619”, ma che le scuole sono diventate importanti punti vendita.

Il progetto è stato reso possibile dalla partnership tra il Pulitzer Center e il Times, che hanno già collaborato con loro. È stato adottato da molte scuole e centri educativi in ​​tutto il paese. Questi includono storici delle scuole superiori a Baltimora, insegnanti di scuola elementare ad Ann Arbor, Michigan, così come il gruppo di advocacy Texas Trailblazers for Equity in Education.

Hannah pubblicherà un nuovo libro la prossima settimana. L’impronta della Penguin Random House Kokila sta pubblicando la storia illustrata “Born On the Water”, una collaborazione tra Hannah-Jones, la co-sceneggiatrice Renée Watson e l’illustratrice Nikkolas Smith su cui Hannah-Jones afferma di essere stata ispirata a lavorare dopo i lettori del Times magazine ha chiesto qualcosa indirizzato ai lettori più giovani.

Questa mini-storia include versi e fotografie e copre la storia dei neri dalle loro comunità africane alla loro fuga forzata all’estero. Spiega anche come fossero schiavi della loro libertà guadagnata duramente. Quelli una volta “con il cuore spezzato, picchiati e feriti” sono diventati “guaritori, pastori e attivisti”, scrivono Hannah-Jones e Watson, “perché la gente ha combattuto/l’America ha iniziato a vivere secondo la sua promessa di democrazia”.

Jess Lifshitz, che insegna alfabetizzazione in quinta elementare nei sobborghi di Chicago, afferma che sebbene avesse familiarità con “The 1619 Project”, non aveva intenzione di incorporare direttamente il lavoro nella sua classe a causa dell’età dei suoi studenti. Le cose sono cambiate quando ha ricevuto una copia in anteprima di “Born on the Water”.

“Onora ciò con cui i bambini sono in grado di lottare e con cui cimentarsi, e penso che molti libri scritti per i bambini sottovalutino ciò di cui sono capaci”, dice Lifshitz. “Con tutta la tensione che vortica intorno agli adulti, a volte è difficile ricordare cosa può fare un bel libro illustrato che racconta una storia accurata sulla storia per i bambini seduti nella stanza.”

___

Annie Ma, che si occupa di istruzione ed equità per il team Race and Ethnicity di AP, ha contribuito a questo rapporto.

Fonte: HuffPost.com.

Condividi il tuo commento qui sotto

Il libro post ‘Progetto 1619’ già Amazon Bestseller è apparso per primo su Breaking News.



Source: https://gt-ride.com/1619-project-book-already-amazon-bestseller/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments