Wednesday, December 1, 2021
Google search engine
HomeNews'Harry Potter' compie 20 anni: tutti i film del magico universo di...

‘Harry Potter’ compie 20 anni: tutti i film del magico universo di JK Rowling, definitivamente classificati


Tira fuori il Wildfire Whiz-bang dei Weasley e solleva una pinta di Burrobirra: i film di “Harry Potter” compiono 20 anni.

Due decenni fa, “Harry Potter e la pietra filosofale” del regista Chris Columbus (che ha debuttato negli Stati Uniti il ​​16 novembre 2001, sei giorni dopo l’inchino nella patria del maghetto, l’Inghilterra) ha presentato al pubblico cinematografico i magici migliori amici Harry (Daniel Radcliffe ), Hermione (Emma Watson) e Ron (Rupert Grint), gli eroi della popolarissima serie di libri di JK Rowling. Anche il franchise cinematografico ha lanciato un incantesimo, con otto film di successo basati sui romanzi seguiti da due recenti spin-off prequel di Animali fantastici con Eddie Redmayne nei panni dell’eroe degli anni ’20 e del goffo magizoologo Newt Scamander. Un terzo episodio di “Beasts” uscirà ad aprile del prossimo anno.

Per celebrare l’anniversario del film di Harry, abbiamo compilato un elenco di tutti i film di “Potter”, dal più grande disastro al più accattivante fantasy.

Daniel Radcliffe:L’attore parla della strana e insolita carriera che ha dopo “Harry Potter”.

10. La camera dei segreti e Harry Potter (2002)

Dobby the Houseelf è ancora vivo e vegeto. Comunque non fa molto. Il deludente secondo capitolo scatena un mostruoso Basilisco sulla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, ma oltre a portare i membri della famiglia dell’antagonista Draco Malfoy (Tom Felton), non fa molto per la saga complessiva.

Il mago oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp) si rivolge ai suoi compagni tipi magici in

9. Animali fantastici – I crimini di Grendelwald (2018)

A causa di problemi legali fuori dallo schermo, Johnny Depp da allora è uscito dal franchise nei panni del mago oscuro e dalla lingua argentea Gellert Grindelwald, ma questo pesante prequel va all-in – in qualche modo a suo danno – con connessioni “Potter” enumerose bombe, dal debutto di Jude Law come una versione giovane del saggio mentore di Harry (e anche di Newt) Silente al mistero che circonda il giovane magico intensamente represso Credence Barebone (Ezra Miller).

Prima

8. “Harry Potter e il calice di fuoco” (2005)

Harry si ritrova in un quarto film sovraffollato ed è costretto a gare di magia di alto profilo. Ha alcune scene d’azione decenti, tuttavia, più un Robert Pattinson pre-“Twilight” fa la sua apparizione nei panni del condannato Cedric Diggory e finalmente otteniamo il mago oscuro di Ralph Fiennes, Lord Voldemort è il peggior cattivo del “Potter”, ed è là fuori con un aspetto malvagio.

Jacob (Dan Fogler, a sinistra) è sbalordito da ciò che il suo nuovo amico mago Newt (Eddie Redmayne) può fare in

7. “Animali fantastici e dove trovarli” (2016)

Con una sfilza di nuovi personaggi nel canone, il primo spinoff porta per la prima volta i maghi in America in un’affascinante narrazione, ambientata nel 1926, che funge anche da commedia di amici con Newt e il suo amico non magico Jacob Kowalski (Dan Fogler) . C’è un’atmosfera di avventura spensierata mentre Newt e Jacob rintracciano un sacco di creature pazze che si scatenano, sebbene il film esplori anche temi più pesanti di tolleranza e disuguaglianza.

Harry (Daniel Radcliffe, al centro, con Richard Griffiths, Fiona Shaw e Harry Melling) esulta per essere entrato a Hogwarts in "Harry Potter e la Pietra Filosofale."

6. “Harry Potter e la pietra filosofale” (2001)

Mentre alcuni effetti speciali nella “Pietra filosofale” a misura di bambino non sono invecchiati così bene negli ultimi 20 anni, non puoi fare a meno di essere conquistato dal fascino giovanile di Radcliffe nei panni dell’orfano tanto schernito che arriva a Hogwarts con un montagna di aspettative, scopre i suoi defunti genitori e trova alleati, nemici e, naturalmente, un mucchio di pericoli dietro ogni angolo.

Il mago oscuro Voldemort (Ralph Fiennes) domina il mondo magico in

5. “Harry Potter e i doni della morte – Parte 1” (2010)

Non diversamente da “Avengers: Infinity War”, l’adattamento della prima metà del romanzo finale di “Potter” della Rowling è un bel po’ di preparazione per una resa dei conti culminante che dà il bentornato a molti vecchi volti. Harry, Hermione e Ron devono individuare e rimuovere gli Horcrux. Questi Horcrux possono essere oggetti che contengono una parte della tua anima. Danno a Voldemort l’immortalità. È una lunga avventura che termina con un soddisfacente cliffhanger.

Harry (Daniel Radcliffe, a sinistra) apprende di più sulla storia di Voldemort da Silente (Michael Gambon) in "Harry Potter e il principe mezzo sangue."

4. “Harry Potter e il principe mezzosangue” (2009)

Il compianto Alan Rickman, Maestro di Pozioni di Hogwarts Severus Snapchate è uno dei personaggi più amati della serie. Ha avuto molto da fare anche nel sesto film. Voldemort sta causando il caos nella terra dei maghi, Harry trova l’amore, si innamora e il “Principe Mezzosangue” offre uno dei loro finali più potenti e memorabili.

Harry (Daniel Radcliffe) fa appello a tutta la sua magica potenza nel finale culminante di

3. “Harry Potter e i doni della morte – Parte 2” (2011)

L’inevitabile resa dei conti finale tra Harry e Voldemort, per tutti i marmi magici, è sicuramente all’altezza dell’accumulo di sette film, con alcuni colpi di scena aggiunti per renderlo interessante. Ciò che fa davvero cantare l’intenso film finale, tuttavia, è il modo in cui impiega il suo tempo per mostrare come la battaglia finale – e la saga nel suo insieme – influenzino emotivamente non solo i personaggi principali ma anche i comprimari, buoni, cattivi e in tra.

Harry (Daniel Radcliffe) si scontra con il potente Ministero della Magia in

2. L’Ordine della Fenice e Harry Potter (2007)

Il regista David Yates (che ha diretto tutti i film di “Potter” da “Phoenix”) ha portato i ragazzi fuori da Hogwarts, ha mostrato al pubblico uno sguardo più ampio sul mondo magico e ci ha anche regalato la GIF universale di un esasperato Silente (Michael Gambon) . Inoltre, Harry ha un nuovo ruolo da svolgere in questo, addestrando un esercito per affrontare i nemici, il più ignobile dei quali qui è la superbamente ripugnante Dolores Umbridge di Imelda Staunton.

Il Professor Severus Snape (Alan Rickman, al centro) protegge Hermione (Emma Watson), Ron (Rupert Grint) e Harry (Daniel Radcliffe) in

1. “Harry Potter e il prigioniero ad Azkaban” (2004)

Dopo i primi due film per famiglie di Columbus, il regista Alfonso Cuarón (che in seguito avrebbe vinto l’Oscar come miglior regista per “Roma”) ha reso il mondo di Harry oscuro, strano e davvero fantastico. Sembra e si sente diverso da ogni altro film di “Potter” (nel miglior modo possibile), “Azkaban” introduce gli orribili Dissennatori, Hermione fa quello che tutti noi vogliamo fare e colpisce Malfoy in faccia a pugno, e c’è anche un po’ di tempo viaggia come Harry viaggia per scoprire di più sul suo passato e quale connessione ha con un recente evaso (un grande Gary Oldman) dalla prigione magica.

Fonte: USAToday.com

Il post ‘Harry Potter’ compie 20 anni: tutti i film del magico universo di JK Rowling, definitivamente classificati, sono apparsi primi su News Daily.



Source: https://philippinenewsdaily.com/harry-potter-turns-20-all-the-movies-from-j-k-rowlings-magical-universe-definitively-ranked/

philippinenewsdaily.com

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments