Monday, November 29, 2021
Google search engine
HomeNewsGraeme Edge (batterista e ultimo membro originale dei The Moody Blues), muore...

Graeme Edge (batterista e ultimo membro originale dei The Moody Blues), muore all’età di 80 anni


Graeme Edge è l’unico membro originale dei The Moody Blues. Aveva 80 anni.

Il frontman Justin Hayward ha confermato la notizia in un post di Facebook sull’account della band, affermando che “il suono e la personalità di Graeme sono presenti in tutto ciò che abbiamo fatto insieme e per fortuna vivranno”.

La causa della morte di Edge giovedì non è stata ancora confermata.

Il batterista della band, rinomato per i suoi successi prog-rock sinfonico degli anni ’60 e ’70 “Nights in White Satin”, “Tuesday Afternoon” e “I’m Just a Singer (In a Rock and Roll Band),” co -ha fondato il gruppo nel 1964 a Birmingham, in Inghilterra.

Per tutta la storia dei Moody Blues, Edge è rimasto un’ancora, sia nel suono che nello spirito.

“Alla fine degli anni ’60 siamo diventati il ​​gruppo che Graeme ha sempre voluto che fosse, ed è stato chiamato ad essere un poeta oltre che un batterista. Lo ha espresso magnificamente e brillantemente, creando un’atmosfera e un’ambientazione che la musica non avrebbe mai raggiunto senza le sue parole”, ha detto Hayward nel suo post.

“Graeme e i suoi genitori sono stati molto gentili con me quando mi sono unito al gruppo per la prima volta, e per i primi due anni io e lui abbiamo vissuto insieme o vicini di casa – e nonostante non avessimo quasi nulla in comune, abbiamo ci siamo divertiti e abbiamo riso per tutto il tempo, oltre a fare quella che è stata probabilmente la migliore musica delle nostre vite”, ha continuato Hayward. “Graeme è stato uno dei grandi personaggi del mondo della musica e non ci sarà mai più un suo simile”.

Dopo la partenza di Denny Laine (cantante/chitarrista) e Clint Warwick, Hayward si unì ai Moody Blues insieme a John Lodge (bassista). Il loro arrivo ha modificato il suono della band, che inizialmente tendeva all’R&B/rock, guidato dalla batteria di Edge, nelle prime canzoni “Go Now” e “I Don’t Want to Go On Without You”.

Lodge Commenta su Twitter sulla scomparsa del suo compagno di band di lunga data: “Purtroppo, Graeme ci ha lasciato oggi. Per me era l’Aquila Bianca del Nord con la sua bellissima poesia, la sua amicizia, il suo amore per la vita e il suo stile ‘unico’ di batteria che era la sala macchine dei Moody Blues. Mi mancherai Graeme.”

Sono ampiamente riconosciuti per aver stabilito il mainstream prog-rock. Il loro secondo album, il concept record del 1967 “Days of Future Passed”, divenne la stella polare per artisti come Genesis, Yes e Electric Light Orchestra.

The Moody Blues - da sinistra, Justin Hayward, Graeme Edge e John Lodge.

Dopo alcune pause negli anni ’70, i Moodies, come erano conosciuti dai fan, sono riemersi negli anni ’80 e sono diventati una presenza improbabile su MTV con le scintillanti hit pop “Your Wildest Dreams” e “I Know You’re Out There Somewhere”, riempito con voci e sintetizzatori a strati distintivi.

Il loro ultimo album, “December”, un’uscita a tema natalizio, è uscito nel 2003. È stato il primo album della band dopo il ritiro del collega Ray Thomas, lasciando Edge come giocatore fondatore rimanente.

I Moody Blues hanno intrapreso quello che sarebbe stato il loro tour finale nel 2017 per il 50° anniversario di “Days of Future Passed”. Nel 2018, Edge e la band sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame. Hanno suonato a Las Vegas in date incentrate su “Days of Future Past” durante l’autunno.

Fonte: USAToday.com

Il post Graeme Edge (batterista e ultimo membro originale dei The Moody Blues), muore all’età di 80 anni è apparso per la prima volta su News Daily.





Source: https://philippinenewsdaily.com/graeme-edge-drummer-and-final-original-member-of-the-moody-blues-dies-aged-80/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments