Wednesday, December 1, 2021
Google search engine
HomeNewsGli Stati Uniti fanno causa a Uber per le tasse di attesa...

Gli Stati Uniti fanno causa a Uber per le tasse di attesa discriminatorie contro i disabili


L’emissione di Uber da parte del governo federale è una pratica discriminatoria che addebita commissioni ai conducenti per dover attendere per consentire ai passeggeri di salire a bordo del proprio veicolo.

Le tariffe del “tempo di attesa” di Uber entrano in vigore due minuti dopo l’arrivo di un autista e vengono addebitate fino all’inizio del viaggio dell’auto. Uber ha introdotto la tassa in alcune città, secondo il Dipartimento di Giustizia nell’aprile 2016. Alla fine si è diffusa in tutti i 50 stati.

La causa di Uber è stata depositata mercoledì davanti alla Corte distrettuale degli Stati Uniti per la California settentrionale. Il Dipartimento di Giustizia afferma che Uber ha violato l’American with Disabilities Act. Non è riuscito a modificare le sue tariffe per accogliere le persone con disabilità che hanno bisogno di più tempo per guidare un Uber.

Uber ha addebitato delle commissioni per il ritardo, anche se sapeva che era basato sulla disabilità.

Uber ha dichiarato mercoledì di essere in trattative attive con il Dipartimento di Giustizia ed è rimasto scioccato e deluso dalla causa.

“Le tariffe per i tempi di attesa vengono addebitate a tutti i ciclisti per compensare i conducenti dopo due minuti di attesa, ma non sono mai state pensate per i ciclisti che sono pronti nel luogo di ritiro designato ma hanno bisogno di più tempo per salire in macchina”, ha affermato Uber in una nota.

Uber ha dichiarato che la sua politica era quella di rimborsare le tasse sui tempi di attesa per i ciclisti disabili se avvisano la compagnia. Uber ha annunciato la scorsa settimana che a qualsiasi ciclista disabile verranno automaticamente esentate le tasse.

Secondo l’azienda, i ciclisti pagano in media meno di 60 centesimi per i tempi di attesa.

“Siamo fondamentalmente in disaccordo sul fatto che le nostre politiche violino l’ADA e continueremo a migliorare i nostri prodotti per supportare la capacità di tutti di muoversi facilmente nelle loro comunità”, ha affermato Uber.

Uber è stato citato in giudizio dall’attore per modificare la sua politica e macchinisti e personale. Vuole anche pagare i danni monetari per le persone che hanno pagato le tasse sui tempi di attesa che erano in violazione dell’ADA. Uber deve pagare anche sanzioni civili.

Fonte: HuffPost.com.

Condividi il tuo commento qui sotto

Il post US fa causa a Uber per tasse di attesa discriminatorie contro i disabili è apparso per primo su Breaking News.



Source: https://gt-ride.com/u-s-sues-uber-for-discriminatory-wait-fees-against-disabled-people/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments