Sunday, November 28, 2021
Google search engine
HomeNewsDonald Trump è davanti a Joe Biden in una possibile partita del...

Donald Trump è davanti a Joe Biden in una possibile partita del 2024.


© Copyright 2021, Des Moines Register e Tribune Co.

DES MOINES, Iowa – In un’ipotetica rivincita del 2024, l’ex presidente Donald Trump guida il presidente Joe Biden in Iowa di 11 punti percentuali, secondo un nuovo sondaggio Des Moines Register/Mediacom Iowa.

Nel 2020 Trump ha sconfitto Biden di circa 8 punti percentuali, portando lo stato dal 53% al 45%.

Nel nuovo sondaggio, il 51% dei probabili elettori dell’Iowa nelle elezioni del 2024 voterebbe per Trump, un repubblicano, mentre il 40% afferma che voterebbe per Biden, un democratico. Un altro 4% afferma che non voterebbe per nessuno dei due candidati e il 5% non è sicuro.

Il sondaggio arriva mentre il tasso di approvazione di Biden tra gli Iowan è vicino al minimo da quando è entrato in carica a gennaio. Nel frattempo, secondo un sondaggio Iowa di settembre, gli abitanti dell’Iowan vedono Trump in modo più favorevole rispetto a quando era in carica.

Di più:La teoria della razza critica è diventata mainstream.

Il vantaggio di Trump nel 2024 tra i probabili elettori dell’Iowa sembra essere guidato dal sostegno degli indipendenti.

Biden ottiene il sostegno del 95% dei democratici, leggermente migliore del 91% che Trump guadagna tra i repubblicani. Ma gli indipendenti favoriscono Trump di 8 punti percentuali, dal 45% al ​​37%.

“Trump ha vinto l’Iowa in modo convincente nel 2020, e questo si riflette in questi dati”, ha affermato il sondaggista J. Ann Selzer, presidente di Selzer & Co.

Selzer & Co. ha condotto il sondaggio su 810 adulti dell’Iowa, inclusi 658 probabili elettori, dal 7 al 10 novembre. Le domande di tutti gli Iowan hanno un margine di errore di più o meno 3,4 punti percentuali e le domande poste ai probabili elettori hanno un margine di errore di più o meno 3,8 punti percentuali.

Ma Selzer ha avvertito che il sondaggio mostra un’apertura per gli sfidanti del caucus repubblicano.

“Se tutto quello che avessi in questo sondaggio fosse che Trump avrebbe sconfitto Joe Biden di 11 punti, potrebbe dire che tutto è bloccato”, ha detto.

Ma il sondaggio ha rilevato che tra gli Iowan che si identificano come repubblicani, il 61% afferma di essere più allineato con il partito rispetto al 26% che afferma di essere più allineato con Trump. Questa domanda ha un margine di errore di +/- 6 punti percentuali.

Di più:Trump ha affermato che era buon senso per i rivoltosi del Campidoglio cantare “Hang Mike Pence”.

Quella preferenza per il partito rispetto a Trump è condivisa dalla maggioranza di ogni gruppo demografico tra i repubblicani, compresi quelli nelle aree rurali e gli Iowan evangelici, due delle roccaforti di Trump.

“Apre un po’ la porta per l’Iowa”, ha detto Selzer.

Una sfilata di potenziali contendenti presidenziali repubblicani si è già fatta strada nello stato lo scorso anno, più di due anni prima dei primi caucus repubblicani dell’Iowa.

“Se potessi scegliere tra il governatore (Ron) DeSantis o Donald Trump, quella giusta sarebbe una decisione difficile per me”, ha detto Franklin Troy Hommer, intervistato da Marion County e politico indipendente. “Ma se mi stai dicendo che le mie due scelte sono Joe Biden o Donald Trump, scelgo Donald Trump”.

Trump guida gli Iowan rurali ed evangelici

Né Trump né Biden hanno fatto un annuncio formale di rielezione, sebbene entrambi gli uomini abbiano lasciato aperta l’opzione.

Trump, 75 anni, ha visitato Des Moines in ottobre, tenendo una manifestazione che ha attirato migliaia di persone all’Iowa State Fairgrounds tra le speculazioni che stesse gettando le basi per un’altra corsa alla Casa Bianca.

Biden (78) sta finendo solo il primo anno del suo mandato. In una conferenza stampa a marzo, Biden ha dichiarato di volersi candidare per la rielezione, ma ha anche affermato di essere un “grande rispettoso del destino” e di non aver mai pianificato nulla di certo. Non è tornato nello stato da quando ha fatto campagna elettorale qui prima delle elezioni del 2020.

Nell’ipotetico matchup, Trump guida con enormi margini tra gli Iowan evangelici e rurali. Trasporta probabili elettori evangelici dal 76% al 15% e trasporta probabili elettori rurali dal 64% al 26%.

Justin Lindsey, un intervistato di 36 anni di Sioux City, ha detto che voterebbe per Trump in un’ipotetica rivincita con Biden. Ha detto che Trump ha messo in atto politiche che hanno funzionato.

“Il motivo è: è più un uomo d’affari che un politico”, ha detto Lindsey, un repubblicano registrato che lavora come abile falegname. “Quando è entrato in carica, in realtà ha gestito il paese come un’azienda e ha avuto un grande successo con le aziende”.

Di più:Mike Pence ha chiesto consiglio all’ex vicepresidente Dan Quayle su come trattare con Trump. Il libro dice

Trump si comporta bene anche tra i probabili elettori senza una laurea, guadagnando consensi tra il 59% rispetto al 31% di Biden.

Biden fa meglio con coloro che hanno conseguito una laurea, il 53% contro il 38% di Trump.

Biden si comporta bene anche tra i probabili elettori di età pari o superiore a 65 anni – dal 52% al 41% – e quelli senza affiliazione religiosa – dal 56% al 36%.

Elizabeth McRae, un’intervistata di 22 anni di Cedar Falls, ha affermato di ritenere che “altri quattro anni di Trump distruggerebbero il Paese”.

McRae, una studentessa della University of Northern Iowa e democratica, ha affermato di approvare il lavoro che Biden sta svolgendo come presidente.

“Sento che sta davvero tenendo fermo il paese in un momento in cui ci guarderemo indietro e penseremo: ‘Come diavolo ha fatto qualcuno a farlo?'” Ha detto.

Ma desidera che Biden e le maggioranze democratiche al Congresso vadano oltre lo status quo.

“Penso che sia un po’ un peccato che non stiamo spingendo un po’ più di politiche progressiste mentre abbiamo il potere”, ha detto.

L’approvazione complessiva del lavoro di Biden ristagna, ma l’approvazione COVID aumenta

Gli indici di gradimento di Biden sono crollati da quando è entrato in carica. Gli Iowan disapprovano il lavoro che sta facendo come presidente con un margine di circa 2 a 1.

L’approvazione del lavoro di Biden non è stata in territorio nettamente positivo in Iowa da marzo. Questo è stato seguito da un’approvazione del 47% e un rifiuto del 44%.

Oggi, un terzo di tutti gli adulti dell’Iowa, il 33%, afferma di approvare il lavoro che Biden sta svolgendo come presidente, guadagnando 2 punti percentuali dall’ultimo sondaggio Iowa del Registro, condotto a settembre; il 62% percento disapprova; e il 6% non è sicuro.

“Questo non è un buon indice di gradimento per nessuna definizione”, ha detto Selzer.

Biden è valutato male per la sua gestione di una serie di problemi. Solo un terzo (33%) degli Iowan è soddisfatto della sua gestione di questioni come l’immigrazione e la giustizia penale.

Questi gli argomenti specifici:

  • Il 24% degli Iowan approva il modo in cui Biden gestisce l’immigrazione. Un altro 66% disapprova e il 10% non è sicuro. Solo il 47% dei Democratici approva.
  • Sulla giustizia penale, il 28% degli Iowan approva, il 53% disapprova e il 19% non è sicuro. Tra i Democratici, il 60% approva.
  • Gli Iowan continuano a valutare male Biden sulla sua gestione dell’Afghanistan dopo aver supervisionato il ritiro delle forze armate statunitensi dal paese, cedendo il controllo ai talebani. Oggi, il 22% approva, il 68% disapprova e il 9% non è sicuro: la sua peggiore metrica tra i problemi testati. Approva una minoranza di democratici, con il 49%.
  • Il 32% degli Iowan approva la gestione dell’economia da parte di Biden e il 61% disapprova. Un altro 7% rimane incerto. I democratici lo approvano con il 77% per cento sull’economia.

Hommer, un camionista, ha detto che sta spendendo molto di più per fare rifornimento quando va alla pompa. Incolpa Biden per l’aumento dei prezzi del carburante dopo aver interrotto la costruzione dell’oleodotto Keystone XL e aver tentato, senza successo, di sospendere le nuove trivellazioni di petrolio e gas sulle terre federali.

“Tutto è aumentato, quindi quasi non posso permettermi di vivere”, ha detto.

L’unico settore politico in cui l’approvazione di Biden è leggermente migliorata è la sua gestione della pandemia di COVID-19. Ora il 41% afferma di approvare e il 57% di disapprovare. A settembre, il 36% degli Iowan ha approvato mentre il 60% ha disapprovato.

Kathy Seward, un’intervistata democratica di 66 anni di West Des Moines, ha affermato che le piace che Biden “prende posizione” su COVID-19 e ha affermato che le sue azioni mostrano che ha la spina dorsale.

“Mi piace che stesse cercando di convincere tutti i datori di lavoro a richiedere vaccinazioni o test”, ha detto Seward, un impiegato in pensione. “Ancora una volta, è l’unico modo per tenere tutto sotto controllo”.

Gli abitanti dell’Iowan hanno la sensazione che la nazione stia andando nella direzione sbagliata. Oltre i due terzi degli americani, o il 69%, credono che l’attuale corso del paese sia sbagliato. Il 23% afferma che le cose stanno andando nella giusta direzione, con un aumento di 2 punti percentuali rispetto a settembre.

A proposito di questo sondaggio

Il sondaggio Iowa, condotto dal 7 al 10 novembre 2021, per il Des Moines Register e Mediacom da Selzer & Co. di Des Moines, si basa su interviste telefoniche con 810 Iowan di età pari o superiore a 18 anni. Gli intervistatori di Quantel Research hanno contattato le famiglie con numeri di telefono fisso e cellulare selezionati casualmente forniti da Dynata. Le interviste sono state fatte in inglese. Le risposte sono state aggiustate per età, sesso e distretto congressuale per riflettere la popolazione generale sulla base delle recenti stime dell’American Community Survey.

Le domande basate sul campione di 810 adulti dell’Iowa hanno un margine di errore massimo di più o meno 3,4 punti percentuali. Le domande basate sul sottocampione di 658 probabili elettori nelle elezioni presidenziali del 2024 hanno un margine di errore massimo di più o meno 3,8 punti percentuali. Ciò significa che se questo sondaggio fosse ripetuto utilizzando le stesse domande e la stessa metodologia, 19 volte su 20, i risultati non varierebbero dal valore reale della popolazione rispettivamente di più o meno 3,4 punti percentuali o 3,8 punti percentuali. I risultati basati su campioni più piccoli di intervistati, ad esempio per sesso o età, hanno un margine di errore più ampio.

Fonte: USAToday.com

Il post Donald Trump è davanti a Joe Biden in una possibile partita del 2024. è apparso per primo su News Daily.



Source: https://philippinenewsdaily.com/donald-trump-is-ahead-of-joe-biden-in-a-possible-2024-match/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments