Tuesday, December 7, 2021
Google search engine
HomeNewsCon il persistere della carenza di manodopera, aumentano gli ordini di robot...

Con il persistere della carenza di manodopera, aumentano gli ordini di robot dalle aziende


Gli ordini di robot nordamericani sono ai massimi storici mentre l’economia statunitense lotta per far fronte alla carenza di manodopera causata dalla pandemia.

Secondo i dati dell’Association for Advancing Automation (A3), un gruppo commerciale che rappresenta le organizzazioni coinvolte nella robotica, nell’intelligenza artificiale e in altre tecnologie, il numero totale di ordini quest’anno ha raggiunto quasi 29.000, per un valore di 1,48 miliardi di dollari.

Secondo il trade group, gli ordini sono aumentati del 37% rispetto a un anno prima.

“Con la carenza di manodopera in tutta la produzione, la logistica e praticamente in ogni settore, le aziende di tutte le dimensioni si rivolgono sempre più alla robotica e all’automazione per rimanere produttive e competitive”, ha affermato Jeff Burnstein, presidente di A3, in una nota.

►Reinventare il volante (volante):Elon Musk di Tesla crea un nuovo tipo di giogo per la sua ruota

►Acquisti festivi:Perché eBay e Facebook dovrebbero essere inclusi nei viaggi di shopping natalizio

Secondo A3.com, le aziende nordamericane hanno ordinato 9.928 robot nel terzo trimestre per un valore di 513 milioni di dollari. Questo è il quinto valore più alto e il terzo ordine più alto di sempre.

La Great Resignation ha visto un numero record di americani lasciare il lavoro nella Great Resignation di quest’anno per perseguire una migliore compensazione.

Secondo il sondaggio del Bureau of Labor Statistics Job Openings and Labor Turnover, un record di 4,4 milioni di americani ha lasciato il lavoro a settembre. Secondo il BLS, alla fine di settembre negli Stati Uniti erano disponibili 10,4 milioni di posti di lavoro.

Le aziende sono state anche in grado di affrontare la carenza di manodopera attraverso l’intelligenza artificiale. Starbucks, ad esempio, automatizza il monitoraggio dell’inventario e più negozi offrono il check-out automatico.

L’aumento della tendenza all’automazione potrebbe mettere a rischio milioni di lavoratori statunitensi. Il rapporto del 2017 del McKinsey Global Institute ha affermato che l’automazione potrebbe comportare la distruzione di fino a 73 milioni di opportunità di lavoro negli Stati Uniti entro il 2030.

Nathan Bomey, Paul Davidson e The Associated Press di USA TODAY hanno contribuito a questo rapporto. Segui Brett Molina su Twitter @brettmolina23.

Fonte: USAToday.com

Il post Con il persistere della carenza di manodopera, gli ordini di robot da parte delle aziende sono aumentati e sono apparsi per primi su News Daily.





Source: https://philippinenewsdaily.com/as-labor-shortages-persist-robot-orders-from-companies-increase/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments