Wednesday, December 8, 2021
Google search engine
HomeNewsAlla guardia di sicurezza di Astroworld non sono state iniettate droghe, il...

Alla guardia di sicurezza di Astroworld non sono state iniettate droghe, il capo della polizia dice: Quello che sappiamo


Il festival Astroworld di Travis Scott è stato devastato da un’enorme ondata di folla che ha spinto gli spettatori sul palco. Otto persone sono state uccise e altre hanno combattuto per la propria vita.

Da allora, è stata avviata un’indagine penale sull’evento e sono state intentate diverse cause contro Scott e il promotore, Live Nation Entertainment.

Troy Finner del dipartimento di polizia di Houston ha fornito chiarimenti sui presunti feriti di venerdì di una guardia di sicurezza. Finner ha detto che alla guardia non è stato iniettato nulla, ma è stata colpita alla testa e ha perso i sensi. Ha detto che la polizia sta indagando sulla presenza di droghe al concerto.

Due persone sono ancora in condizioni critiche, ha detto.

Finner ha anche difeso la capacità del dipartimento di polizia di Houston di condurre un’indagine equa, dicendo “indaghiamo su noi stessi tutto il tempo”. Finner ha confermato che “circa 530” agenti di polizia erano sul posto al concerto. Il capo della polizia, che in precedenza aveva detto di aver parlato con Scott prima del suo concerto venerdì di problemi di sicurezza, ha negato di avere una relazione con il rapper che ostacolerebbe le indagini.

“Sono un uomo di 54 anni. È una bella esperienza incontrare così tante persone. Houston era dove sono nato. Se chiami meeting (Scott) due volte in una relazione… non è una relazione stretta per me. Mettiamolo a tacere», disse Finner.

Finner ha chiamato l’FBI un partner nelle indagini, ma ha detto che il suo dipartimento stava prendendo l’iniziativa. Finner ha rifiutato di commentare la cronologia degli eventi accaduti venerdì e ha affermato che faceva parte delle indagini in corso.

Il festival non aveva un piano operativo

Martedì, un piano operativo per eventi di 56 pagine per il festival, ottenuto da USA TODAY, ha rivelato i protocolli in vigore per “incidenti con più vittime” e cosa fare in caso di tiratore attivo, minacce di bombe, maltempo e altro .

I piani di sicurezza e protezione includevano un piano per la gestione degli incidenti, incluso il modo di gestire “lesioni traumatiche con conseguente morte”. I protocolli includevano la notifica del controllo degli eventi e il riferimento alla “sospetto vittima deceduta” utilizzando il codice “smurf” e non utilizzando mai il termine “morto” o “deceduto” alla radio.

Il piano per un incidente con più vittime diceva di stabilire comunicazioni e stazioni di triage e informare gli ospedali della necessità di prepararsi per i pazienti in arrivo. Un’altra sezione del documento ha delineato cosa fare in caso di “disordine civile o sommossa” e ha elencato suggerimenti per identificare comportamenti pericolosi della folla. Un’altra sezione della guida includeva informazioni su come segnalare qualsiasi attività al controllo degli eventi o richiedere un supervisore.

Non ha affrontato la questione di cosa fare nel caso ci fosse un’impennata.

Sappiamo tutto quello che possiamo su una delle tragedie concertistiche più tragiche d’America.

Il governatore del Texas lancia una task force per la sicurezza dei concerti

Sulla scia della tragedia di Astroworld, mercoledì il governatore del Texas Greg Abbott ha rilasciato una dichiarazione annunciando che avrebbe formato la Texas Task Force sulla sicurezza dei concerti.

Brendon Anthony guiderà la task force. Sarà anche accompagnato da un gruppo di esperti del settore musicale, vigili del fuoco e specialisti della sicurezza. La task force includerà rappresentanti del direttore del Texas Music Office Brendon Anthony e membri dell’associazione dello sceriffo.

Lo scopo della task force è “sviluppare soluzioni significative che manterranno i texani al sicuro massimizzando la gioia degli eventi di musica dal vivo”.

“La musica dal vivo è una fonte di gioia, intrattenimento e comunità per così tanti texani e l’ultima cosa di cui gli spettatori dovrebbero preoccuparsi è la loro sicurezza”, ha affermato il governatore Abbott nella dichiarazione.

I vigili del fuoco di Houston hanno perso il contatto con il gruppo medico privato

I vigili del fuoco di Houston, appollaiati fuori dal terreno del festival, non hanno avuto modo di comunicare direttamente con i medici di ParaDocs Worldwide, il gruppo di medici del festival incaricato di fornire cure ai fan, ha riferito USA TODAY martedì.

I vigili del fuoco di Houston hanno condiviso le radio ricetrasmittenti con la polizia, ma avevano solo i numeri di cellulare dei medici ParaDoc, che non funzionavano o non hanno ricevuto risposta nella frenesia della notte, hanno detto i funzionari dei vigili del fuoco.

L’interruzione della comunicazione con ParaDocs è costata ai vigili del fuoco di Houston minuti preziosi nel lanciare una solida risposta medica poiché le persone sono state calpestate, schiacciate e ansimanti per gli ultimi respiri mentre le autorità hanno lottato per ottenere informazioni e creare un piano di salvataggio, hanno detto i funzionari dei vigili del fuoco.

Interviste con alti funzionari dei vigili del fuoco e documenti che descrivono in dettaglio gli eventi della notte, incluso un piano medico di 22 pagine presentato da ParaDocs, rivisto da USA TODAY, mostrano come la gravità delle lesioni sia rapidamente aumentata quando Scott è salito sul palco e quanto velocemente ParaDocs è stato sopraffatto, costringendo Houston al fuoco funzionari di assumere l’autorità e distribuire le risorse sulla scena.

Continua a leggere:I vigili del fuoco di Houston hanno perso la comunicazione con il gruppo di ambulanze private dopo la catastrofe di Astroworld.

Dopo essere stato portato via da suo padre al festival, un bambino di 9 anni è ora in coma

Molte persone hanno ricevuto cure sul posto per le ferite riportate e 13 di loro sono state ricoverate in ospedale. I membri della famiglia hanno detto che un bambino di 9 anni, che era al festival insieme a suo padre, si è disorientato quando la folla è diventata troppo pericolosamente affollata.

Bernon Blount ha riferito che suo nipote Ezra era in coma inducibile dal punto di vista medico martedì in un ospedale di Houston. Ha anche detto che il cervello, il cuore e i polmoni di Ezra sono stati tutti danneggiati nel caos.

“Mio figlio, una volta svenuto per la pressione esercitata su di lui durante il concerto, è svenuto ed Ezra è caduto tra la folla”, ha detto Blount all’Associated Press. “Quando mio figlio si è svegliato, Ezra non c’era.”

Questa foto fornita da Taylor Blount mostra Ezra Blount, 9 anni, in posa fuori dall'Astroworld music festival di Houston.  Ezra è stato ferito al concerto durante un'ondata di folla.

Gli avvocati fanno causa per la sicurezza.

I frequentatori di concerti hanno intentato almeno 17 cause legali e Scott è stato nominato in almeno 14 delle cause per lesioni personali presentate nella contea di Harris, in Texas, dai partecipanti di Astroworld, per negligenza e colpa grave. Ogni causa civile richiede più di $ 1 milione di danni, oltre a un processo da parte di un giurato.

“Tragicamente, a causa della motivazione degli imputati al profitto a scapito della salute e della sicurezza dei frequentatori dei concerti, e a causa del loro incoraggiamento alla violenza, almeno 8 persone hanno perso la vita e decine di altre sono rimaste ferite in quella che doveva essere una notte di divertimento”, si legge in una delle denunce, presentate per conto del partecipante ferito di Astroworld Manuel Souza.

Benjamin Crump era un noto avvocato per i diritti civili che ha presentato per conto di Noah Gutierrez. Crump ha dichiarato che Gutierrez ha descritto la scena come “caos, disperazione”.

Crump ha dichiarato in una dichiarazione che “stiamo ascoltando resoconti orribili del terrore, dell’impotenza e della disperazione che le persone provano”. “Il terrore e il trauma causati da una grande folla, così come l’orribile esperienza di assistere a persone che perdono la vita mentre cercano di salvarle”, ha affermato Crump.

Manuel Souza, Kristian Paredes e altri sono stati citati in giudizio.

Thomas J. Henry, l’avvocato di Paredes, ha dichiarato in un comunicato stampa che non c’è motivo per gli eventi di venerdì sera allo stadio NRG. Ci sono prove che gli artisti, gli organizzatori del locale e il luogo fossero a conoscenza della folla caotica e che possibili lesioni e morti potrebbero essere state causate. Hanno scelto di realizzare profitti e lasciare che lo spettacolo continuasse indipendentemente da ciò che stava accadendo al loro pubblico.

Astroworld offre rimborsi o azioni legaliTravis Scott offre “rimborsi completi” ai partecipanti, cause intentate all’indomani della tragedia

Travis Scott offre rimborsi e risponde in natura a eventi tragici

Scott e gli organizzatori del festival stanno emettendo “rimborsi completi” a tutti coloro che hanno acquistato i biglietti per Astroworld dopo la tragica svolta del suo concerto a Houston.

Il rapper avrebbe dovuto esibirsi al festival musicale Day N Vegas questo fine settimana, ma è stato sostituito da Post Malone, il festival ha annunciato lunedì sera.

Scott ha rilasciato per la prima volta una dichiarazione in risposta alla tragedia sabato mattina dicendo di essere “devastato” da quanto accaduto.

“I miei pensieri e le mie preghiere vanno alle famiglie dell’Astroworld Festival. La polizia di Houston continuerà le sue indagini sulla terribile perdita di vite umane. Ha affermato.

“Mi impegno a lavorare insieme alla comunità di Houston per guarire e sostenere le famiglie bisognose. Scott ha detto: “Grazie ai vigili del fuoco di Houston PD e NRG Park” per il vostro supporto immediato”.

Sabato più tardi, Scott ha pubblicato un aggiornamento sconvolto sulle sue storie di Instagram. “Voglio inviare preghiere a coloro che hanno perso la vita la scorsa notte. …… Sai i miei fan … significano davvero il mondo per me e voglio sempre lasciarli con un’esperienza positiva e ogni volta che riesco a capire qualcosa che sta succedendo, interrompo lo spettacolo e li aiuto a ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno. “

Astroworld: C’è stato un problema? Esperto: “Tutto è andato storto come un domino”.

Travis Scott si esibisce all'Astroworld music festival al NRG Park di Houston il 5 novembre 2021.

I testimoni raccontano come la folla è aumentata

Le autorità e i testimoni di Houston hanno descritto un’ondata di folla durante l’evento che ha provocato otto morti e molti altri feriti.

L’ondata è iniziata poco dopo le 21:00 nel periodo in cui Scott, headliner e fondatore del festival, è salito sul palco. Quando un timer si è abbassato per avviare la performance del rapper, gli spettatori si sono spinti verso il palco, affollando il palco e lasciando poco spazio per muoversi. Erano presenti 50.000 in tutto.

I testimoni hanno descritto un completo crollo della sicurezza nella sede. Julius Tlacuapa, uno dei partecipanti al concerto, ha affermato che la folla era fuori controllo prima dell’inizio dello spettacolo.

USA TODAY ha parlato con Ian James che era anche lui al festival e ha condiviso il suo resoconto della scena caotica. Quando la musica è iniziata, tutti sono corsi in avanti e sembrava che ci fosse un vuoto, mentre le persone si avvicinavano l’una all’altra. È stato allora che le cose hanno iniziato a prendere una brutta piega”, ha scritto James. “Per 45 minuti non sono riuscito a tirare una boccata d’aria… Se fossi stato più basso, sarei soffocato”.

Conto in prima personaAstroworld di Travis Scott mi richiedeva di sollevare le persone più basse in modo che potessero respirare.

Tra le vittime anche studenti e aspiranti modelli.

Le vittime avevano un’età compresa tra i 14 ei 27 anni. Sono stati confermati otto decessi. Sono Mirza Danish Baig, 27 anni; Rodolfo Pena, 23 anni; Madison Dubiski, 23 anni; Axel Acosta Avila, 21 anni; Franco Patino, 21; Jacob Jurinek, 20 anni; Brianna Rodriguez, 16 anni; e John Hilgert, 14.

Tra le vittime c’erano un aspirante modello (Peña), un uomo morto nel tentativo di salvare la fidanzata (Baig), i migliori amici (Acosta e Patino) e una ragazza che amava ballare (Rodriguez). Molti erano studenti delle scuole superiori e universitari.

Le autopsie verranno eseguite prima che le vittime vengano rilasciate alle loro famiglie, ha detto il giudice della contea di Harris Lina Hidalgo.

La storia dei concerti di Travis Scott è piena di incidenti

Scott ha lanciato il festival Astroworld nel 2018, mesi dopo l’uscita del suo terzo album in studio con lo stesso nome. Da allora, il concerto si è tenuto ogni anno, ad eccezione del 2020 a causa della pandemia di coronavirus, all’NRG Park di Houston, l’ex sede del parco a tema Six Flags AstroWorld.

Il suo album “Astroworld” ha portato Scott a ricevere diverse nomination ai Grammy, tra cui miglior album rap e miglior canzone rap per la sua collaborazione con Drake per “Sicko Mode”. È stato nominato 8 volte nella sua lunga carriera.

Scott è noto per i suoi spettacoli ad alta energia e le folle entusiaste. Molti frequentatori di concerti si definiscono “ranger” e affermano che la popolarità e il divertimento dello spettacolo sono dovuti alle esibizioni ad alta energia e alle folle turbolente. Scott è stato arrestato almeno due volte – nel 2015 e nel 2017 – per incitamento a rivolte e condotta disordinata durante i suoi spettacoli. In entrambi i casi, si è dichiarato colpevole e gli è stato concesso un anno di libertà vigilata. Per il secondo caso, ha dovuto pagare le spese processuali e il risarcimento per 2 persone ferite.

Il rapper 29enne ha una figlia di 3 anni con Kylie Jenner, che ha annunciato a settembre di essere incinta del loro secondo figlio.

Contribuiscono: Nusaiba Mizan, statista americano di Austin; Jennifer McClellan, USA TODAY

Fonte: USAToday.com

Alla guardia di sicurezza post Astroworld non sono state iniettate droghe, afferma il capo della polizia: Ciò che sappiamo è apparso per primo su News Daily.



Source: https://philippinenewsdaily.com/astroworld-security-guard-wasnt-injected-with-drugs-police-chief-says-what-we-know/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments