Tuesday, December 7, 2021
Google search engine
HomeNewsAl Sharpton sarà l'avvocato difensore nel caso di omicidio di Ahmaud Abery

Al Sharpton sarà l’avvocato difensore nel caso di omicidio di Ahmaud Abery


Uno dei tre imputati nel caso dell’omicidio di Ahmaud Abery, in rappresentanza dell’avvocato difensore di Ahmaud Arbery, ha chiesto che Ahmaud fosse rimosso dall’aula del tribunale. Al Sharpton venga rimosso dall’aula, dicendo: “Non vogliamo più pastori neri qui”.

Al tribunale della contea di Glynn a Brunswick, in Georgia, l’avvocato Kevin Gough ha cercato di sostenere che la presenza dell’attivista per i diritti civili stava intimidendo la giuria, composta da 11 bianchi e un nero. Sharpton ha affermato di essere stato a Brunswick mercoledì pomeriggio per sostenere la famiglia Arbery al processo. Il pubblico è invitato a partecipare.

“La mia preoccupazione è che una cosa sia che la famiglia sia presente. Un’altra cosa è chiedere la presenza degli avvocati. Ma se vogliamo… portare membri di alto profilo della comunità afroamericana in aula per sedersi con la famiglia durante il processo in presenza della giuria, credo che sia intimidatorio”, ha detto Gough. “Ed è un tentativo di fare pressione – potrebbe essere consciamente o inconsciamente – un tentativo di fare pressione o influenzare la giuria”.

L’avvocato è poi apparso e ha sostenuto che non dovrebbero esserci più pastori. Ha chiesto alla corte di non ammettere pastori neri nel caso.

“Per quanto ne so, il reverendo Al Sharpton non ha una chiesa parrocchiale di Glynn, né l’ha mai. Questo è quello che sembra. Abbiamo molte persone. Abbiamo membri del consiglio scolastico, abbiamo commissari di contea, abbiamo tutti i tipi di pastori in questa città, oltre 100″, ha detto Gough. “E l’idea che porteremo in serie queste persone a sedersi con la famiglia della vittima, una dopo l’altra. Ovviamente, ci sono solo così tanti pastori che possono avere, e se il loro pastore è Al Sharpton in questo momento, va bene, ma allora è tutto. Non vogliamo più pastori neri che entrino qui o altri ― Jesse Jackson, chiunque sia stato qui all’inizio di questa settimana, seduto con la famiglia della vittima cercando di influenzare la giuria in questo caso. (Jesse Jackson non è stato in aula, secondo TMZ (.)

L’avvocato difensore ha poi fatto una bizzarra analogia tra la presenza dei pastori neri e l’esistenza di avvocati neri e uno scenario in cui “persone vestite come il colonnello Sanders con maschere bianche”Sarebbero stati in aula. Va notato che, a differenza del riferimento di Gough, i pastori neri non sono persone che fanno cosplay come pastori neri. In realtà sono pastori neri.

Il giudice Timothy Walmsley interruppe Gough mentre stava facendo il riferimento al colonnello Sanders, dicendo che riteneva che la presenza di Sharpton fosse stata buona perché il reverendo non aveva disturbato o distratto la giuria o l’aula.

“Il fatto che nessun altro si sia nemmeno accorto che era qui significa che tutti hanno rispettato le decisioni di questa corte sul sedersi in quest’aula e ascoltare le prove”, ha detto Walmsley. “Non sento una mozione, e ti dirò questo: non inizierò a escludere in modo totale i membri del pubblico da quest’aula”.

Sharpton si è unito alla famiglia Arbery di fronte al tribunale mercoledì per pregare per l’equità e la giustizia nel caso, dicendo che gli uomini sotto processo Gregory McMichael, Travis McMichael e William “Roddie” Bryan ― sono stati alimentati dal razzismo quando hanno inseguito Arbery mentre lui corse lungo una strada e poi lo uccise. Giovedì ha visto l’arrivo di Sharpton e della sua famiglia in tribunale per pregare per l’equità e la giustizia. Sharpton ha detto a TMZ che il comportamento di Gough è “un’arrogante dimostrazione di insensibilità” e che “avrebbe fatto in modo che tornasse il mio lavoro”.

“Starai seduto lì con tre uomini che hanno ucciso la madre e il figlio del padre, e le famiglie di quei ― tre che sono stati incriminati per omicidio ― e ora racconta [Arbery’s family] non possono avere ministri di loro scelta che si siedano lì e li consoli mentre stanno lì a guardare chi ha ucciso il loro figlio, e con le loro famiglie?” ha detto Sharpton. “Quindi ora non solo hai preso il loro figlio, vuoi prendere quelli di noi che verranno a consolarli.”

“I genitori hanno detto pubblicamente che mi hanno invitato a venire. … Sono stato con loro dall’inizio. Hanno il diritto di essere consolati da chiunque”, ha aggiunto. “Non stavamo disturbando, come ha detto il giudice, ma l’audacia, l’arroganza di dire che ‘Non solo dovrai guardare gli assassini di tuo figlio ogni giorno e le loro famiglie, sceglieremo chi può venire e consolarti in aula». È come versare sale nella ferita».

Gregory McMichael, suo figlio Travis e Bryan, un vicino, sono stati processati per omicidio per la sparatoria fatale e l’inseguimento di Arbery, 25 anni, l’anno scorso. Correva a Brunswick il 23 febbraio 2020. La morte di Arbery ha causato indignazione nazionale e ha contribuito alle proteste del 2020 contro l’ingiustizia razziale e la brutalità della polizia.

McMichaels non contesta il fatto che Arbery sia stato colpito. ma sostengono che l’autodifesa I pubblici ministeri sostengono che l’omicidio fosse motivato da motivi razziali, descrivendo come gli uomini abbiano inseguito, “intrappolato” e poi ucciso Arbery.

Lee Merritt, l’avvocato della famiglia Arbery, ha descritto al Grio il razzismo che si è già verificato nel processo per omicidio.

“Beh, il razzismo ha giocato un ruolo importante in 11 dei 12 candidati neri per far parte di questa giuria che è stata colpita”, ha detto. “Quindi sì, il razzismo ha già alzato la sua brutta testa nel processo”.





Source: https://gt-ride.com/al-sharpton-to-be-the-defense-attorney-in-ahmaud-abery-murder-case/

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments